Il monetiere del cardinale MazzarinoParigi, castello di Vincennes. Mazzarino tiene tra le dita un purissimo diamante rosa  che risplende alla luce che filtra dalla finestra. Il figlio del più grande tagliatore di diamanti di Anversa, gli ha appena consegnato la splendida pietra che il cardinale donerà al Re Sole per le nozze con Maria Teresa d’Austria. Il primo ministro di Francia nasconde un misterioso oggetto nel monetiere che fu di Richelieu e del quale pochi anni più tardi si perderanno le tracce. Gabriele Odrigiani, giovane psicoterapeuta con la passione per la pittura e l’antiquariato, viene coinvolto nella ricerca del mobile scomparso proprio nel momento in cui, abbandonata la libera professione, si sta affermando come scrittore. La prodigiosa capacità che fin da adolescente gli permette di vedere la storia di un oggetto al semplice tocco, sarà causa di una minaccia terribile e inaspettata che lo metterà in pericolo di vita, di fronte al lato oscuro della natura umana.

 

 

SCARICA IL PROLOGO

ACQUISTA IL LIBRO